Come realizzare l’autonomia energetica e rendere la transizione green giusta? Risponde Gilberto Dialuce, presidente ENEA

Gilberto Dialuce - foto di ENEAIn un periodo storico particolarmente complesso l’Europa deve realizzare la sua autonomia energetica puntando su energie rinnovabili, combustibili alternativi, efficienza energetica ed economia circolare. Senza dimenticare che la transizione ecologica dev’essere anche giusta e inclusiva. Intervista al presidente di ENEA Gilberto Dialuce. 

Sicurezza energetica: di cos'hanno bisogno Italia e UE perché non resti solo sulla carta

Agricoltura 4.0: Italia guida progetto UE-PNRR su intelligenza artificiale

Agrifood intelligenza artificiale - Photo credit: Foto di DJI-Agras da Pixabay Si chiama AgrifoodTEF, il progetto europeo coordinato dalla Fondazione Bruno Kessler di Trento che aiuterà le imprese a trasferire dal laboratorio al mercato le soluzioni di intelligenza artificiale e robotica per l’agroalimentare. L'iniziativa è cofinanziata dal programma europeo Digital Europe e dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Smart Farming: cosa serve per arrivare alle piccole imprese agricole?

Agrivoltaico su misura con l’intelligenza artificiale: il progetto europeo cui partecipa anche l’Italia

Foto di Cornell Frühauf da Pixabay Si chiama SYMBIOSYST il progetto, finanziato dal programma europeo Horizon, che abbina fotovoltaico di ultima generazione, intelligenza artificiale e attività agricole per incrementare la produzione da fonti rinnovabili senza ulteriore consumo di suolo.

A breve il bando PNRR per impianti agrovoltaici

Cosa prevede il Piano industriale strategico per il rilancio della Lombardia?

Piano industriale strategico Lombardia - Foto di kalhh da Pixabay Competitività delle filiere, circolarità e internazionalizzazione sono le priorità strategiche individuate dalla Regione per sostenere lo sviluppo economico lombardo, attraverso finanziamenti, incentivi, contributi e bandi pubblici rivolti a imprese e startup, che opereranno in rete con altri soggetti, tra cui università, amministrazioni pubbliche e centri di ricerca.

Cosa finanziano il POR FESR e il POR FSE+ Lombardia 2021-2027?

Non solo Piano Mattei: l'Italia punta a diventare l'hub energetico del Mediterraneo

Energia Italia Africa - Foto di Christian ReinkeDa tempo si parla delle potenzialità dell’Italia come hub energetico d’Europa, tema portato alla ribalta dal cosiddetto “Piano Mattei”, un progetto di cooperazione che unisce a filo doppio Italia e Algeria e che la premier Giorgia Meloni definisce “un modello di sviluppo, anche per l'Africa”. La posizione strategica della penisola ci permette infatti di giocare un ruolo di primo piano nella costruzione di un nuovo mercato del gas e dell’idrogeno pulito tra le due sponde del Mediterraneo.

Italia quinta in Europa per brevetti sull’idrogeno

Bruxelles a caccia di opinioni su Fondo di Coesione e FESR 2014-2020

Commissione UE - Photo credit: Foto di Alexander Jungmann da Pixabay La DG Regio della Commissione europea invita gli stakeholder di progetti e programmi cofinanziati dal Fondo di Coesione e dal Fondo europeo di sviluppo regionale, ma anche il pubblico in generale, a partecipare alla consultazione sulla valutazione ex post di FC e FESR nel settennato 2014-2020.

Fondi europei 2014-2020: target raggiunti per tutti i Programmi

Fisco: consultazione su nuovo regime patent box

Patent box - Foto di ThisIsEngineering da PexelsFino all'inizio di febbraio è possibile inviare contributi e osservazioni sulla bozza di circolare predisposta dall'Agenzia delle Entrate con i chiarimenti sulla nuova disciplina del patent box introdotta dal decreto Fiscale (dl n. 146-2021).

Dal Fisco nuove regole sul patent box

Intelligenza artificiale open-source: Bloom alternativa a ChatGPT di OpenAI e alle big tech

Intelligenza artificiale - Foto di Lukas da PexelsFrutto del lavoro condiviso di centinaia di ricercatori ed esperti di intelligenza artificiale, Bloom è l'ultimo modello AI in ambito linguistico (NLP - Natural Language Processing) di dominio pubblico che - grazie alla scienza aperta - intende contrastare il monopolio delle multinazionali nel campo dell'intelligenza artificiale.

La via dell'UE al metaverso: dalle regole ai fondi europei per infrastrutture e tecnologie digitali

Cosa prevede il programma strategico per il decennio digitale 2030?

Digital Decade - Photo credit Eren Li via PexelsAttraverso strumenti di monitoraggio, tabelle di marcia e progetti multinazionali, il Digital Decade Policy Programme 2030 sostiene la transizione digitale dell'UE, puntando sulla diffusione delle digital skill, sulla sicurezza delle infrastrutture digitali e sulla resilienza ai cyber-attacchi.

Horizon Europe: i bandi del Cluster 4 per digitale, industria e spazio 2023-2024  

Fusione nucleare: la svolta USA e il futuro del progetto europeo Iter

Progetto ITER - Credit © ITER Organization, http://www.iter.org/ La notizia che arriva dalla National Ignition Facility negli Stati Uniti è di quelle importanti: per la prima volta, infatti, una reazione di fusione nucleare ha ottenuto più energia di quella consumata per innescarla. "Una svolta storica", come l’hanno definita a Washington. Ma la cautela è d’obbligo e una serie di problemi restano ancora irrisolti. Di certo la svolta statunitense potrebbe avere conseguenze anche da questo lato dell’Atlantico.

Il programma Euratom 2021-2025

Arriva l’Alleanza europea dell’industria solare fotovoltaica

Fotovoltaico - Foto di Mark StebnickiIl 9 dicembre è arrivato il varo ufficiale di una nuova alleanza europea, quella che avrà l’obiettivo di potenziare le tecnologie e attirare nuovi investimenti nel solare fotovoltaico. Obiettivo: raggiungere 30 GW di capacità produttiva europea entro il 2025. Se raggiunto, consentirebbe di incrementare il PIL europeo annuo di 60 miliardi di euro e di creare oltre 400mila nuovi posti di lavoro.

Energie rinnovabili: i nuovi bandi per progetti di ricerca e innovazione Horizon Europe

Pagina 6 di 231

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.