Export: le iniziative ICE per il sistema moda e arredo

Fiere ICE moda e design: photocredit ADMC da Pixabay C’è ancora tempo per aderire alla prossima iniziativa dell’ICE per il sostegno all’export delle aziende italiane del comparto arredo, moda e design e, specificatamente, per le imprese del settore calzaturiero.

Decreto Crescita - credito d'imposta per le fiere internazionali

Nell’ambito del Piano Ordinario di promozione del Made in Italy 2019, i fondi destinati all’internazionalizzazione delle imprese ricadenti nel comparto “Sistema casa-ufficio” ammontano a 785mila euro, corrispondenti al 4,5% del budget del Piano 2019.

A questi si sommano le risorse indirizzate a sostenere l’export delle imprese del comparto tempo libero - persona - moda, comprensivo dei settori tessile e abbigliamento, calzature e pelletteria, gioielleria e accessori moda, nonché dell’industria creativa, che ammontano ad oltre 4,2 milioni di euro, pari al 24,7% della dotazione complessiva. 

Grazie a queste risorse l’ICE, l'Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, nel corso del 2019 sta realizzando iniziative incentrate sulla partecipazione ai più importanti eventi promozionali, fieristici e non, di entrambi i comparti.

Sul fronte del settore moda e calzature, tra gli eventi in calendario a cui è ancora possibile aderire nel mese di ottobre 2019, figura la Mostra Autonoma Shoes from Italy promossa dall’ICE in Giappone.

E-commerce: ICE lancia il made in Italy su Amazon

Il Shoes from Italy Tokyo - Edizione febbraio 2020

Promossa dalla sede ICE in Giappone, la “Mostra Autonoma Shoes from Italy” si svolge ogni sei mesi ed ha l’obiettivo di favorire la penetrazione commerciale di uno dei prodotti di punta del Made in Italy nel mercato giapponese, quello delle calzature.

La prossima edizione è in programma per febbraio 2020 ed è dedicata alle collezioni autunno-inverno 2020-2021.

La Mostra è suddivisa in tre sezioni:

  • Moda Italia abbigliamento;
  • Moda Italia Pelletteria;
  • Shoes from Italy-dedicata alle calzature. 

Il Giappone rappresenta il 13° mercato di sbocco del nostro export di calzature ed è indubbiamente un mercato verso il quale si rivolge il segmento lusso, alto e medio-alto di gamma. 

Secondo i dati delle Dogane Giapponesi, l'Italia è il 1° fornitore di calzature in Giappone, con una quota di mercato che si attesta sul 28,7% ed è caratterizzata da trend di crescita (+3,4%). Seguono i prodotti provenienti da Vietnam, Cina, Cambogia che evidentemente, però, si posizionano su fasce di prodotto diverse.

UE-Giappone - entra in vigore l’accordo di partenariato economico

Alle aziende partecipanti l’ICE mette a disposizione i seguenti servizi

  • Stand espositivi allestiti con arredi studiati per tipologia di prodotto; 
  • Campagna stampa e comunicazione (inviti a operatori locali, inserzioni su quotidiani/riviste di settore, sito internet della manifestazione in lingua giapponese, catalogo on line dei partecipanti); 
  • Servizi in Fiera centro registrazione visitatori, Centro Servizi ICE (fax, fotoc., internet), punto bar, servizio interpretariato per esigenze di carattere generale, assistenza commerciale/tecnica in fiera; 
  • Elenco completo dei visitatori a chiusura manifestazione. E' previsto, inoltre, l'invito di delegazioni di buyer asiatici provenienti dai Paesi limitrofi (Corea del Sud, Australia, Taiwan e altri in fase di definizione).

La scadenza per l’invio delle domande è fissata per il 24 ottobre 2019.

Export Italia: Presentato il nuovo rapporto ICE-ISTAT

> Consulta l’informativa ICE

Photocredit: ADMC da Pixabay 

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.