Crescita, infrastrutture e project bonds: le proposte di Cdp ai parlamentari europei

Cassa depositi e prestitiSi è parlato di investimenti, economia reale e speculazioni finanziarie, ieri, a Bruxelles, tra Franco Bassanini, presidente di Cassa depositi e prestiti (Cdp), e una delegazione degli europarlamentari italiani. Ma anche degli strumenti di finanza innovativa adottati dal'Ue per uscire dalla crisi, nel corso del seminario internazionale organizzato dal Gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo.

Finanziamenti Export Banca alle infrastrutture dei Mondiali di calcio 2018

Monti e Medvedev - fonte: GovernoUn pacchetto di finanziamenti all’export, del valore di oltre 500 milioni di euro, in favore del Gruppo De Eccher, che si è aggiudicato il contratto per la riqualificazione dell’area attorno allo stadio della Dynamo di Mosca in vista dei Campionati del mondo di calcio Russia 2018. A siglarlo, oggi a Mosca, Cassa Depositi e Prestiti, Intesa Sanpaolo, SACE, Société Generale, KFW IPEXBank e VTB Bank Russia.

Molise: da FSC oltre 17,6 milioni di euro per infrastrutture e lavoro

Michele Iorio - Pagina Ufficiale FbValorizzazione del patrimonio storico e culturale, sviluppo infrastrutturale, occupazione dei giovani. Sono questi i principali obiettivi del pacchetto di iniziative da 17 milioni e 649 milioni di euro approvato dalla Regione a valere sul Fondo sociale e di Coesione.

Decreto Sviluppo: con i project bond più infrastrutture e tassazione uguale ai Bot

project bondLa più europea di tutte le misure contenute nel decreto sviluppo. Sono i project bond che, dopo la cura portata dal decreto liberalizzazioni a inizio anno, subiscono un’ulteriore serie di correttivi che puntano a renderli pienamente applicabili. Drenando così risorse per un mercato che in Italia, stando alle stime dell’Associazione nazionale dei costruttori, vale qualcosa come 12 miliardi di euro ogni anno.

CIPE: da Fondo Sviluppo e Coesione, 1,6 miliardi per interventi ambientali

Autostrada - foto di Jochen Jansen Stanziamenti in arrivo per le amministrazioni regionali e via libera a tre progetti nell'ambito del Programma delle infrastrutture strategiche (Legge n. 443/2001). Nella seduta del 30 aprile, il Comitato inteministeriale per la programmazione economica ha assegnato a sei regioni 1.686 milioni, a valere sulle risorse regionali del Fondo per lo sviluppo e la coesione, per interventi ambientali e approvato tre progetti infrastrutturali per un importo complessivo di 423,3 milioni di euro.

Agenda digitale: Kroes, Italia potenzi le infrastrutture per la banda larga

Neelie Kroes - Vice-President EC in charge of Digital Agenda - Credit © European Union, 2012 "Apprezzo l'alta considerazione che il governo Monti dimostra di avere verso l'Agenda digitale, di cui valuta il potenziale per l'economia e la società", ma l'Italia dovrebbe investire di più nel potenziamento delle infrastrutture per la banda larga e pensare politiche per l'alfabetizzazione digitale. Questo il giudizio della vicepresidente della Commissione Ue e responsabile per la Digital Agenda Neelie Kroes in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera.

Infrastrutture: l'Italia fuori dai fondi residui Ue

Lavori infrastrutture - foto di Martin GrillItalia fuori dai fondi Ue per le infrastrutture. Bocciato nella commissione parlamentare europea controllo del bilancio l'emendamento voluto dall'eurodeputato Crescenzio Rivellini (Popolo della libertà), che avrebbe permesso all'Italia di usufruire dei finanziamenti europei ancora non spesi, che la Commissione europea vuol far confluire in un fondo di garanzia per il completamento di grandi infrastrutture. Pdl e Lega Nord puntano il dito contro eurodeputati e governo italiano. Il Pd contrattacca: significherebbe rinunciare ai restanti fondi strutturali.

Infrastrutture: Passera, sbloccheremo 60 miliardi di euro

Auditorium - fonte: MSEIl ritardo infrastrutturale dell'Italia come occasione per attivare investimenti con effetti sulla crescita visibili nel breve periodo. Così il ministro per lo sviluppo economico Corrado Passera, ieri, durante la Mobility Conference di Milano, annunciando lo sblocco di 60 miliardi di euro per progetti nel settore dei trasporti entro la fine dell'anno.

Infrastrutture, ambiente, edilizia, Fondo Sviluppo e Coesione, Sud: le decisioni del CIPE

Euro banknotes - foto di Julien JorgeOltre 5,5 miliardi di euro. Questo, in termini finanziari, il contenuto delle decisioni prese dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE), nel corso della seduta odierna, sul fronte della riqualificazione e dell’accelerazione della spesa di quattro settori-chiave per la crescita del Paese: realizzazione di nuove infrastrutture e apertura di nuovi cantieri, contrasto del rischio idro-geologico, rilancio dei piani per l’edilizia abitativa, scolastica ed universitaria, rifinanziamento del Fondo Sviluppo e Coesione. Il tutto, principalmente nei territori del Mezzogiorno.

TEN-T Days 2011: investire nelle infrastrutture per rilanciare l'economia

Roads - foto di johanntiI finanziamenti comunitari stanziati per la realizzazione di infrastrutture che facilitino i trasporti transfrontalieri possono rappresentare un trampolino di lancio per la ripresa dell'economia europea? E' stato questo il fulcro delle discussioni di imprenditori e decisori politici nell'ambito dei TEN-T Days 2011, nelle giornate del 29 e 30 novembre.

Investire in infrastrutture per non sprecare le rinnovabili

Wind power plants - foto di Chris LimL’aleatorietà della produzione di energia da fonti rinnovabili e le carenze infrastrutturali delle aree in cui queste sono localizzate stanno provocando “il manifestarsi di problematiche di carattere tecnico ed economico”. È quanto risulta dall’ultima relazione dell’Autorità per l'energia elettrica e il gas (AEEG), presentata nel corso dell’audizione al Senato dello scorso 9 novembre.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.